IWS Spedizioni

Il Sistema Nazionale di Qualità di Produzione Integrata

Il Sistema Nazionale di Qualità di Produzione Integrata

Il Sistema Nazionale di Qualità di Produzione Integrata è un protocollo istituito nel 2014 dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali (MIPAAF) allo scopo di favorire un uso oculato e consapevole delle risorse. 

In altre parole è un insieme di regole produttive e buone pratiche volto a favorire la sostenibilità della produzione agricola.

Le aziende che vi aderiscono vantanto quindi un buon sistema di gestione delle risorse e possono dotarsi del bollino SNQPI.

 

 

 

Il MIPAAF stava lavorando da anni ad un progetto di più ampio respiro volto alla creazeione di un protocollo unico nazionale di certificazione della sostenibilità che però recentemente era rimasto fermo a livello di bozza.

Il Decreto Rilancio di maggio 2020, convertito in legge a luglio, ha però rilanciato il progetto e definito nuove linee guida. Ad esempio è stato deciso che con cadenza almeno annuale i requisiti e le norme tecniche del protocollo verranno aggiornate tenendo conto delle ultime novità in fatto di sostenibilità economica, ambientale e sociale. 

Inoltre è previsto che a breve verrà introdotto un sistema di monitoraggio della sostenibilità in tutta la filiera vitivinicola italiana.

 

 

In sostanza si arriverà ad un arricchimento dell'attuale SQNPI con informazioni talmente dettagliate che diventerà possibile la tracciabilità di ogni singola particella.

Si tratta insomma di un lavoro di grande importanza che recepisce sia l'orientamento del legislatore europeo che punta sempre più a favorire la transizione verso un'agricoltura sostenibile sia la richiesta del mercato che esige sempre più prodotti non solo buoni e sani ma anche prodotti con metodi rispettosi dell'ambiente.

L'Italia è il primo Paese europeo che sta arrivando a dotarsi di un protocollo nazionale unico di questo tipo.