ESTIRPARE TERRENI PER DIFENDERE LA QUALITÀ. LA PROPOSTA DEL BORDEAUX

Stando a quanto sostengono i produttori storici di Bordeaux negli ultimi anni la superficie vitata della zona è aumentata in modo sconsiderato. La conseguenza è che il livello qualitativo medio si è abbassato andando a ridurre la reputazione dell'area.

Da più parti è nata dunque la richiesta di ridurre la quantità di terreni coltivati con la vite di circa il 20% passando dagli attuali 110.000 ettari a circa 90.000.



Come convincere però i produttori delle zone considerate meno vocate o di minore qualità a mollare? La proposta del presidente del consorzio del Bordeaux è di utilizzare i fondi OCM.
Per fare questo ovviamente servirebbe una modifica dello statuto dei fondi ma teoricamente è una delle possibilità prevista dal fondo europeo. In pratica si tratterebbe di estirpare circa 20.000 ettari di campi vitati pagando i proprietari con i soldi dei fondi OCM.

È una proposta che accende forti discussioni e di cui si parlerà ancora a lungo.

LE FILIALI

VENETO 1
Via Liguria 45 - 37060 Lugagnano di Sona (VR)
Telefono: +39 045.7703691
Email: veneto@logisticaiws.com
VENETO 2
Col San Martino
Email: veneto@logisticaiws.com
TOSCANA
Sinalunga
Telefono: +39 0577.602830
Email: toscana@logisticaiws.com
STATI UNITI
Walnut Creek CA
Email: us.office@logisticaiws.com
SVIZZERA
Stabio
Email: ch.office@logisticaiws.com
REGNO UNITO
CM1 1GS Chelmsford
Email: uk.office@logisticaiws.com